Passaturi
  MENU

A teatro sotto le stelle di una sera d'estate

  • 08/07/2015
  • Maria Teresa Acquaviva
  • Eventi
  • 0

Con l'"Associazione Teatro dell'Altopiano". 

 

Mercoledì 15 luglio l'Associazione Passaturi.it e il bio-agriturismo "La Casa degli Uccellini" Vi invitano a una speciale serata sotto le stelle in masseria. La compagnia teatrale "Associazione Teatro dell'Altopiano" rappresenterà "Il dono della foresta", di e con Cilla Palazzo, Lisa Serio e Angelica Schiavone con scene e oggetti di Lisa Serio e Salvatore Laghezza.

Info Accoglienza in masseria alle ore 20.00. La puntualità è gradita nel rispetto di tutti. Come arrivare: coordinate  GPS 40.702724 , 17.241013 (vedi mappa) Ore 21.00 rappresentazione "Il dono della foresta". Data l'altitudine in collina si consiglia un abbigliamento "a cipolla". Costo a persona 15 euro, che comprende rappresentazione e rinfresco. I bambini da 6 a 10 anni pagano 10 euro. Posti limitati La prenotazione è obbligatoria entro, e non oltre, le ore 18 di martedì 14 luglio al n.3205753268. Non si accettano prenotazioni via email o con sms. Responsabile organizzativo: Maria Teresa Acquaviva.

 La rappresentazione è un omaggio a Jean Giono autore del libro "L'uomo che piantava gli alberi" e porta il titolo del libro di Helen Hoover, " Il dono della foresta", entrambi testi che fanno riflettere sul rapporto uomo-natura da cui può scaturire la salvezza dell'uomo stesso. Le autrici/attrici del Teatro dell'Altopiano hanno, dunque,  scritto una racconto allegorico di un percorso di crescita che conduce al rispetto e all'amore per la natura e l'ambiente, che diventa anche un'ispirazione per chi anela a un cambiamento di vita. Un percorso capace di trasformare un deserto in una foresta generosa che dona i suoi preziosi frutti. Un percorso non facile che alla fine risveglia negli uomini attenzione, rispetto, stupore e soprattutto amore per la natura tutta. Il tema è ampio e offre molti spunti di riflessione su tematiche ambientali care a tutti, in primis la natura da difendere, le trasformazioni interiori. A fine rappresentazione, infatti, invitiamo gli ospiti a esprimere pensieri, emozioni e propri vissuti sui contenuti narrati.

Il genere in scena è il Teatro di Narrazione e di Figura,  bello per adulti e bambini, in cui gli attori (anche autori) non vestono i panni di un personaggio ma entrano in scena con la propria identità e  prediligono  il racconto alla rappresentazione. Anche teatro di "figura",  perché vengono utilizzati  manufatti come mezzi di un linguaggio fortemente visivo, sensoriale ed evocativo.

A proposito di natura! Il contesto in cui si svolge la rappresentazione è immerso in una natura meravigliosa, i boschi della Murgia dei Trulli, a 500 metri d'altitudine, nell'ampio spiazzo dell'agriturismo che offre molti scenari (diurni e notturni) per eventi culturali. Dopo il teatro, i proprietari del Bio-agriturismo, Piero e Marilù, offriranno un rinfresco agli ospiti preparati con prodotti tipici del luogo, tutto rigorosamente a chilometro zero. Vino e acqua compresi.

 


Lascia un commento

  Invia commento


NOTA BENE: il tuo commento verrà prima moderato e se ritenuto idoneo sarà pubblicato