Passaturi
  MENU

Il Borgo di Taranto e le sue architetture civili e religiose.

  • 08/11/2019
  • Redazione
  • Eventi
  • 0

Alla scoperta delle architetture del Borgo di Taranto erette dalla fine del 1300 alla seconda metà del 1900.

Ai camminatori che ci seguono, Passaturi propone domenica 10 novembre una bella iniziativa culturale organizzata dall'Associazione Terra delle Gravine. Uno dei soci,  lo storico Gianluca Lovreglio ci condurrà alla scoperta delle architetture del Borgo di Taranto edificate dalla fine del 1300 alla seconda metà del 1900. L'attenzione sarà posta su particolari e storie troppo spesso trascurate partendo dalla Chiesa di  San Pasquale e dall'ex Convento degli Alcantarini, che ospita il Museo Archeologico Nazionale, con la sua facciata attuale, opera di Cesare Bazzani.
All'interno effettueremo la visita guidata alla locale Pinacoteca, di recente risistemata. Proseguiremo poi osservando il Palazzo del Talassografico, e transitando dai Giardini del Peripato, alla volta del Convento di Sant'Anonio (visibile solo dall'esterno nei giorni festivi), quindi ci dirigeremo verso il l'ex Convento dei Teresiani, attuale sede della neuropsichiatria della Asl, in seguito scenderemo verso il Lungomare per osservare le architetture dei primi anni del Novecento: il Palazzo Magnini, in stile tardo veneziano, l'ex Palazzo del Fascio, opera di Cesare Bazzani, che ospita affreschi di Mario Prayer, la ex sede della Banca d'Italia e il Palazzo delle Poste, sempre opere del Bazzani, il Palazzo del Governo, opera di Armando Brasini, per poi giungere alla scoperta del Monumento al Marinaio, opera del notissimo scultore Vittorio di Colbertaldo. Rientreremo verso Piazza della Vittoria, dove si concluderà la passeggiata, per ammirare la facciata della Chiesa del Carmine, sempre del Bazzani, e il Monumento ai Caduti, opera magna dello scultore tarantino Francesco Como.

Partenza: dinnanzi alla Chiesa di San Pasquale, ore 9.15
Percorso: circa 4,5 Km.
Durata: 1 ora e mezza circa. 
Difficoltà: molto facile.
Accessibilità: per tutto il percorso ma con presenza di dislivelli anche pronunciati. Abbigliamento consigliato: scarpe comode.
Partecipazione libera.
Per info: 3459573711.


Lascia un commento

  Invia commento


NOTA BENE: il tuo commento verrà prima moderato e se ritenuto idoneo sarà pubblicato