Passaturi
  MENU

In cerca di Vetusti Trulli e di Lamie Affascinate

  • 14/10/2019
  • Maria Teresa Acquaviva
  • Eventi
  • 0

Immersi in una natura che comincia a vestirsi di autunno cammineremo in  luoghi molto pittoreschi della Valle d'Itria, disegnati da una fitta rete di antichi tratturi e ricchi di caratteristiche Contrade rurali, dove visitare manufatti in pietra di varie forme, funzioni e dimensioni.

L'itinerario parte dalla bella Contrada Marziolla, famosa per un vetusto trullo e con un caratteristico iazzile. Percorrendo una fitta rete di tratturelli si giunge a Contrada Lamie Affascinate, con un complesso architettonico formato da quattro cummerse e con una croce litica che svetta sul timpano di uno dei tetti, un  rimando alla religiosità popolare. Da qui si scende sulla Via dell'Acquedotto Pugliese, imponente infrastruttura di inizio Novecento ecocompatibile da cui si raggiunge un trullo palmento molto interessante, dove si conservano tutti gli spazi lavorativi. Con un giro ad anello si risale la collina percorrendo un tratturo che conserva l'antico lastrico di pietre e passando davanti a monumentali querce.

Poi con gli automezzi si raggiunge la vicina Contrada Mancini che in posizione panoramica domina il paesaggio intorno.  Qui nel nucleo più antico si può ammirare un arcaico trullo che reca incisa su un architrave una croce a tre bracci, forse un richiamo ortodosso o come raccontano i residenti, un trullo dove un tempo si svolgevano dei rituali o più semplicemente si tratta di un simbolo apotropaico.  Poi, nel piccolo frantoio P'Assaggi di Puglia attende i camminatori un assaggio guidato di olio extravergine di oliva. Una degustazione, infine, a cura  dell'impeccabile padrona di casa, Rosa, a base di delizie tipiche e tutto preparato alla casereccia, con prodotti locali.
Il valore aggiunto è il terrazzo panoramico da cui si gode la vista sulla Valle d'Itria e sui tetti di Locorotondo, tra cui spiccano la cupola e il campanile della Chiesa Matrice di San Giorgio.

Info
Appuntamento alle ore 9.00  in Viale Olimpia, vicino allo Stadio.
Il percorso è lungo 5 Km circa.
I luoghi del cammino si raggiungono con i propri automezzi.
Si consiglia di vestirsi a "cipolla" e di indossare scarpe comode e basse.
Si consiglia, inoltre, di portare binocolo e macchina fotografica per la bellezza dei paesaggi.
Contributo a persona 20 euro € comprensivo di degustazione.
Si prega di comunicare evenutali intolleranze alimentari.
Prenotazione obbligatoria al n.320.5753268  entro, e non oltre, le ore 12.00 di sabato 19 ottobre, anche whatsapp.
 


Lascia un commento

  Invia commento


NOTA BENE: il tuo commento verrà prima moderato e se ritenuto idoneo sarà pubblicato