Valle d'Itria
  MENU

Saluto all'estate con i balli popolari a Masseria Mita

  • 12/09/2016
  • Maria Teresa Acquaviva
  • Eventi
  • 0

Domenica 18 settembre Passaturi organizza un incontro a Masseria Mita per salutare insieme l'estate. L'evento prevede una visita guidata del complesso masserizio, una degustazione con prodotti tipici e, infine, danze della tradizione popolare dal mondo.  Il M° Gianni Labate e la ballerina Mariangela Recchia condurranno i balli etnici partendo dalle autoctone pizziche e tarantelle per aprirsi ad altre regioni d'Italia, con le tammuriate fino alle danze etniche balcaniche e nord-europee.

Ad accoglierci la bellissima location della Masseria Mita, una delle cento masserie di Crispiano  risalente al XVI secolo, con chiari elementi difensivi architettonici, quali il muro di cinta e una garitta angolare. Fa da sfondo al complesso masserizio la lussureggiante collina murgiana.  Intorno i campi coltivati con recenti vigneti con sistema a spalliera da cui si producono diversi vini tra cui Negroamaro e Chardonnay;  anche gli uliveti, da cui l'azienda produce un eccellente olio di oliva extravergine. La Masseria Mita è stata anche una stazione di una via della transumanza.

Info
Incontro in masseria alle ore 18.00
La puntualità è gradita nel rispetto di tutti.
Come arrivare:  DA TARANTO - Percorrere  la strada statale 172, direzione Martina Franca, seconda uscita per Crispiano, indicazione Grottaglie, proseguire per 8 km per la Masseria Mita.
Da MARTINA FRANCA - Percorrere la strada statale 172, direzione Taranto, prima uscita per Crispiano, indicazione Grottaglie, proseguire per 8 km per la Masseria Mita.
Ore 18.30 visita guidata a cura di Passaturi.
Ore 20.15 degustazione con  con piatti tipici preparati dalla brava padrona di casa Maria.
Segue serata danzante con le danze etniche dal mondo.
Contributo a persona 20 euro. I bambini da 5 a 10 anni pagano 15 euro.
La prenotazione è obbligatoria al n. 320.5753268 entro, e non oltre, le ore 12 di sabato 17 settembre.



Lascia un commento

  Invia commento


NOTA BENE: il tuo commento sarà prima moderato e se ritenuto idoneo sarà pubblicato