Passaturi
  MENU

Ostuni, la città bianca

Un viaggio nel borgo più mediterraneo della Valle d'Itria.

Potrebbe accadere visitando il centro storico di Ostuni di confondersi e credere per qualche istante di essere altrove nel Mediterraneo, per esempio in qualche isola dell'Egeo. I colori sono gli stessi: il bianco delle case, l'azzurro del cielo e del mare e, nella campagna intorno, il verde degli ulivi secolari. Ostuni tra tutti i paesi di pietra della Murgia dei Trulli è quello in cui le stradine sembrano tunnel scavati nella roccia, perché dalla roccia s'innalzano le case con le scalette esterne non costruite ma modellate nella pietra. Un intreccio inestricabile di viuzze, lunghi archi di passaggio, saliscendi ripidi, fontane e terrazzini che creano un meraviglioso puzzle architettonico che incanta il visitatore.

Se si giunge dal mare il paese antico appare disteso sui colli, con le case distribuite a più livelli e sulla cima la mole dell'ex Cattedrale, dedicata all'Assunta,  con la sua pietra dorata che nettamente risalta sul bianco candore diffuso. L'atmosfera all'interno del borgo antico è esaltata dalla raffinatezza dai tanti palazzi gentilizi, con i decori scultorei barocchi e rococò, in ricordo di secoli di floridezza economica della città, prima che la famiglia Zevallos, feudatari per più di due secoli, la impoverissero con soprusi e vessazioni.

Da centro agricolo e artigianale del dopoguerra, Ostuni da qualche anno è un faro turistico nel brindisino. Non c'è da stupirsi in una terra che può offrire tutto: parchi marini e archeologici, villaggi rupestri nelle lame, masserie fortificate con interessanti frantoi ipogeici, il meraviglioso centro storico, la cucina tradizionale, le tradizioni popolari e le feste religiose solenni, come la Cavalcata di sant'Oronzo, protettore della città. D'estate ogni sera le piazze sono palcoscenico per spettacoli di vario genere fino a notte fonda. E se superata la notte si è abbastanza desti conviene non perdersi, da uno dei tanti affacci naturali della città antica, lo spettacolo dell'alba che accende l'orizzonte prima che il sole spunti dal mare Adriatico.

 


Lascia un commento

  Invia commento


NOTA BENE: il tuo commento verrà prima moderato e se ritenuto idoneo sarà pubblicato