Passaturi
  MENU

Fede e arte nella città vecchia di Monopoli

  • 06/12/2018
  • Maria Teresa Acquaviva
  • Eventi
  • 0

In una serale atmosfera natalizia Passaturi.it propone un'esperienza davvero affascinante nella bella città di Monopoli, domenica 16 dicembre.  La visita guidata, a cura del prof. Cosimo Lamanna storico e guida esperta del territorio, è dedicata a una ricorrenza, ossia l'approdo di una icona della Madonna Odegitria su una zattera giunta dall'Oriente sulle coste monopolitane, avvenuta nel 1117. Oggi quella icona è nota come Madonna della Madia e si può ammirare nella splendida cattedrale barocca. Esploreremo la città vecchia tra edicole votive, vicoli, chiese, tra cui la Cattedrale, e  conventi con racconti di fede, di storia e di arte.

Info:
appuntamento alle 16.30 a Monopoli in Largo Plebiscito. Nel rispetto di tutti, si prega di essere puntuali.
Contributo a persona 6 euro, escluso per i bambini fino a 10 anni.
Posti limitati.
La prenotazione è obbligatoria entro le ore 18, e non oltre,  di sabato 15 dicembre telefonando al numero 320.5753268, anche con sms e su whatsapp.

Approfondimento  (testo di Cosimo Lamanna)
Ogni anno, ad agosto e a dicembre, si ripete la rievocazione dell'approdo sulle coste monopolitane dell'icona di Maria SS. della Madia. Secondo la tradizione, nel lontano 1117 nella notte del 16 dicembre, nell'antico porto di Monopoli approdò una zattera con una bellissima icona bizantina raffigurante la Madonna, poi ribattezzata Madonna della Madia, in quanto quella zattera ricordava ai fedeli monopolitani la madia su cui si fa lievitare il pane.  L'evento coincise, peraltro, con la fase finale della costruzione della Cattedrale romanica voluta dal vescovo Romualdo: si racconta che le travi di quella zattera servirono per costruire il soffitto della chiesa, ancora incompleto per carenza di fondi e legname. Oggi le travi della zattera sono visibili nella chiesa ancora in perfetto stato di conservazione. La sacra icona è conservata sempre in Cattedrale nell'altare detto del Trionfo, in una posizione dominante all'interno dell'edificio sacro. Si tratta di una Odegitria, in greco "colei che indica la via", poiché con la mano indica il Bambino Gesù, la via della salvezza per l'umanità. L'attuale Cattedrale risale al 1742 eretta sui resti della chiesa romanica la cui costruzione ebbe inizio nel 1107 e dieci anni dopo, nel 1117, le murature erano terminate. Mancava però il tetto e fu proprio allora che, la Madonna compì il suo primo miracolo, dopo essere stata invocata. Una sacra icona approdò sulle coste della città su una zattera.

L'immagine di copertina è di MonopoliLive.com


Lascia un commento

  Invia commento


NOTA BENE: il tuo commento verrà prima moderato e se ritenuto idoneo sarà pubblicato