Camino

I racconti della nonna, le maschere, le chiacchiere e la ‘pizzica pizzica’ – Sabato 7 febbraio a masseria Stabile

In pieno clima carnevalesco l’Associazione Pandora vi invita a una serata dedicata alle tradizioni popolari. Nella magica Valle d’Itria, accolti nella rustica e calda atmosfera di masseria Stabile, faremo insieme un viaggio nel folclore della Murgia dei Trulli, con racconti e credenze che riguardano i mesi di gennaio e febbraio, le usanze e le feste religiose. I giorni della merla, la Candelora, i falò e il Carnevale. Assaporeremo le tradizioni culinarie del periodo, come le chiacchiere, e saremo rallegrati dalle tipiche danze saltate tra cui la pizzica pizzica, le tarantelle e altri balli etnici mediterranei ed europei. Portate racconti e ricordi da condividere con noi e la voglia di ballare. Se vi fa piacere mascherarvi sarete ben accolti, solo se con abiti che rappresentano l’universo popolare della Murgia dei Trulli “appena ieri”. Vi aspettiamo.

Tra un racconto e l’altro..

tisane con allegria, frittelle di carnevale, chiacchiere, biscotti della nonna, crostate alle marmellate e pane integrale con deliziose marmellate

...e tra una danza e l’altra  spaghetti con plic e plac.

Info

Incontro alle ore 18.00 a masseria Stabile (vedi mappa);

le danze popolari saranno condotte da Marisa Petrella che da 10 anni coordina il corso di “danze etniche dal mondo” al Centro Polivalente di Martina Franca;

il menù è a cura di Raffaella Portulano e Titti Semeraro;

il costo individuale è di 20.00 euro – i bambini da 6 a 12 anni pagano 10,00 euro

la prenotazione è obbligatoria al n.3205753268 entro, e non oltre, le ore 18,00 di venerdì 6 febbraio;

responsabile organizzativo: Maria Teresa Acquaviva.

Martina Franca - Masseria Stabile (foto concessa da G.ppe Semeraro)

Martina Franca – Masseria Stabile (foto concessa da G.ppe Semeraro)

Se ti è piaciuto questo articolo mi piacerebbe che tu lasciassi un commento oppure potresti condividerlo con i tuoi amici!

Commenti

Share on Google Plus

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *