2018-04-16_17.28.00_preview

Trekking tra natura e storia – Domenica 5 maggio

Un trekking pieno di luoghi da esplorare seguendo sentieri che conducono a fogge, carbonaie, calcinare, iazzi e meravigliosi panorami sul Golfo di Taranto.

Domenica pomeriggio 5 maggio Passaturi.it vi invita a camminare insieme nella Riserva Naturale Regionale Orientata “Bosco delle Pianelle, un trekking molto interessante e pieno di luoghi da esplorare. Si parte dal Centro Visite della Riserva per immergersi nel fitto bosco, seguendo sentieri tracciati che conducono a fogge, carbonaie, calcinare e iazzi. Lungo il percorso risalendo lo spalto di una piccola gravina si raggiunge un’area panoramica dove, da un meraviglioso affaccio sulla Piana di Taranto, si può ammirare un paesaggio sconfinato fino al Golfo di Taranto e, oltre, un tratto della catena del Pollino. Si rientra nel bosco con la sua ricca e tipica macchia mediterranea,  che già comincia a colorarsi con l’infiorescenza primaverile, e la vegetazione d’alto fusto costituita da querce soprattutto, fino a giungere in una bellissima masseria dismessa, per questo ricca di fascino, con una imponente casa padronale e una ricca area destinata ai servizi con molteplici trulli. Si prosegue, infine, per il rientro dopo aver percorso 7 chilometri circa. Il percorso, ad anello,  presenta qualche dislivello non particolarmente impegnativo.

Info
Incontro al Centro Visita della Riserva “Bosco delle Pianelle”  alle ore 15.45. 
La puntualità è gradita nel rispetto di tutti.
Abbigliamento: comodo con scarpe basse e, se caldo, si consiglia acqua.
Si consigliano anche macchina fotografica e binocolo per la bellezza del paesaggio e del panorama.
Contributo a persona 6 euro, escluso per i bambini fino a 10 anni.
La prenotazione è obbligatoria al n.320.5753268 entro, e non oltre, le ore 12.00 del 5 maggio.
L’escursione è condotta da una Guida Albo Regione Puglia e anche Guida GAE.

Se ti è piaciuto questo articolo mi piacerebbe che tu lasciassi un commento oppure potresti condividerlo con i tuoi amici!

Commenti

Share on Google Plus

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *